Viaggiare: Costiera Amalfitana

This post has already been read 574 times!

 

 

Le vedute paesaggistiche della e dalla Costiera Amalfitana sono impareggiabili e uniche; un po’ ricorda la costa delle Cinque Terre in Liguria, ma l’atmosfera ad Amalfi, Ravello e dintorni è un’altra cosa.

La Costiera Amalfitana è quel tratto di costa campana situato a sud della penisola sorrentina, nella provincia di Salerno, che comprende i comuni di Positano, Amalfi, Maiori, Minori, Ravello, Vietri sul mare e altri minori.

La Costiera Amalfitana è Patrimonio dell’Umanità protetto dall’UNESCO quale esempio di paesaggio mediterraneo, con un scenario di grandissimo valore culturale e naturale dovuto alle sue caratteristiche spettacolari ed alla sua evoluzione storica.

Una stretta striscia d’asfalto serpeggia lungo pareti a picco su un mare blu cristallino e attraversa le bellissime cittadine di Positano ed Amalfi; guidare lungo questa costa può essere un’esperienza da brivido, soprattutto quando i conducenti degli autobus affrontano distrattamente gli stretti tornanti; in estate si trasforma in una coda di decine di chilometri, ma almeno si ha tutto il tempo di ammirare il paesaggio; inoltre, in estate ci sono le feste patronali che animano la costa.

Ravello è un gioiello situato a 315 m con veduta mozzafiato su tutta la costiera Amalfitana, con le sue ville ed i giardini panoramici incantevoli, visitabili.

Le attrattive della Costiera Amalfitana sono principalmente paesaggistiche, ma a livello storico-architettonico merita sicuramente una visita il bel Duomo di Amalfi con il Chiostro del Paradiso.

Cinzia Malaguti

 

 

 

 

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF