Letteratura – G. Simenon: Maigret e il signor Charles

This post has already been read 798 times!

Georges Simenon, scrittore belga di lingua francese, ha scritto storie che ritraggono con sottile psicologia vicende dal sapore profondamente umano.

Georges Simenon (1903-1989) è conosciuto al grande pubblico soprattutto per aver inventato il personaggio del commissario Jules Maigret.

Ho letto Maigret e il Signor Charles: lettura piacevole, atmosfere dense di pathos, giusta suspence, scrittura semplice e senza finezze letterarie; questo è lo stile letterario di Simenon.

Maigret deve risolvere il caso della scomparsa di un noto notaio di Parigi, denunciata da una moglie alcolizzata; la sua indagine lo porterà in locali notturni e tra le pieghe dell’animo umano, tra orgoglio e avidità.

Tra il 1931 ed il 1972 Georges Simenon ha pubblicato ben 75 romanzi e 28 racconti dedicati alle inchieste di Maigret; Maigret e il signor Charles,  terminato in febbraio del 1972 e andato in stampa nel luglio dello stesso anno, fu l’ultimo romanzo delle inchieste di Maigret. Simenon, che da lì a pochi mesi compirà settant’anni, dopo oltre 100 inchieste, non ne poté più di mettersi nella pelle degli altri, di essere trascinato insieme a loro fino al delitto, alla follia, al suicidio.

I romanzi di Simenon sono, infatti, caratterizzati da una grande empatia verso i suoi personaggi, che lo scrittore riesce a rendere molto bene con il suo stile letterario diretto, semplice e privo di fronzoli; al termine della lettura dei suoi romanzi non si può che provare compassione, ma non scusanti,  per la sofferenza che sta dietro a certi delitti raccontati.

Il commissario Maigret è stato rappresentato in numerose produzioni cinematografiche, radiofoniche e televisive.

Maigret e il signor Charles è un romanzo non impegnativo, ideale da leggere nelle pause, in treno, in aereo, ecc..

Cinzia Malaguti 

Bibliografia: Georges Simenon, Maigret e il signor Charles, Milano, Adelphi Edizioni, 2012

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF