Compiti e funzioni nel nostro Comune

This post has already been read 742 times!

municipio

Sapete davvero quali sono i compiti di chi governa la città o il paese dove abitiamo? Ci rinfreschiamo un po’ la memoria?

Il Sindaco è eletto dai cittadini per via diretta, in un solo turno se il comune ha meno di 15.000 abitanti e in due turni per i comuni sopra i 15.000 abitanti, ma solo se nessuno dei candidati raggiunge la maggioranza assoluta dei voti validi. Il Sindaco è l’organo responsabile dell’Amministrazione, rappresenta l’Ente nei rapporti esterni e presiede la Giunta, che è il Governo della città; inoltre, adotta le ordinanze, nomina gli assessori, i dirigenti e i rappresentanti del comune presso enti e aziende (tranne i casi riservati al consiglio). Il Consiglio può votare la sfiducia al Sindaco che, in tal caso, cessa dalla carica: si va ad elezioni anticipate di entrambi gli organi. Gli assessori sono nominati dal Sindaco e non sono consigliere (almeno nei comuni sopra i 15.000 abitanti).

Il Segretario Comunale è scelto dal Sindaco, nell’ambito di un Albo volto a garantirne la professionalità; il Segretario Comunale è, in primo luogo, il collaboratore degli organi di governo, in special modo del Sindaco, per tutto quanto riguarda gli aspetti giuridici ed amministrativi.

Il Consiglio è eletto dai cittadini ed è organo d’indirizzo e controllo politico e amministrativo. Il Consiglio adotta gli atti fondamentali indicati dalla legge: statuti e regolamenti, piani e programmi, bilanci e conti consuntivi, convenzioni con altri enti locali, decisioni fondamentali sulla gestione dei servizi, acquisti e alienazioni immobiliari, ordinamento dei tributi.

assemblea

La Giunta è l’organo collegiale di governo della città, composto da un numero di assessori e presieduto dal Sindaco, con il quale collabora ed opera attraverso le delibere collegiali; adotta tutti gli atti non riservati ad altri organi; approva, tra l’altro, il regolamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto degli indirizzi del Consiglio

Gli Assessori sono i componenti della Giunta e sono nominati dal Sindaco; possono essere anche cittadini non facenti parte del Consiglio, qualora il comune abbia più di 15.000 abitanti, mentre nei comuni con un numero di abitanti inferiori a 15.000 tale possibilità deve essere prevista dallo Statuto.

I Dirigenti sono responsabili della gestione amministrativa, dirigendo uffici e servizi. Essi adottano tutti gli atti non riservati agli organi politici; in particolare, spetta ai dirigenti: presiedere commissioni di gara e concorso, la responsabilità di appalti e concorsi, stipulare i contratti, gestire le risorse finanziarie ed il personale, adottare autorizzazioni, concessioni, ecc.. Nei comuni con più di 100.000 abitanti, la responsabilità complessiva di sovrintendere alla gestione dell’ente, può essere attribuita ad un Direttore Generale, anche assunto dall’esterno con contratto a tempo determinato.

Cinzia Malaguti

Bibliografia: L. Vandelli, Il governo locale, Bologna, Il Mulino, 2014

 

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF