In visita alla miniera di Predoi, valle Aurina

This post has already been read 1553 times!

Predoi, miniera ingresso

Se siete dalle parti della valle Aurina, vicina alla val Pusteria, provincia di Bolzano, fate una tappa a Predoi per visitare l’antica miniera St. Ignaz, dentro la montagna, usata dal 1400 al 1971 per l’estrazione del rame.

La visita è guidata, dura circa un’ora ed un quarto ed occorre la prenotazione; a bordo di un suggestivo trenino, equipaggiati con impermeabile e casco forniti dallo staff, entrerete nel cuore della montagna per raggiungere una delle zone estrattive.

Miniera di Predoi, ingresso visite

Miniera di Predoi, ingresso visite

Miniera di Predoi, equipaggiamento visita

Miniera di Predoi, equipaggiamento visita

 

Quella che visiterete, la miniera di St. Ignaz, è una delle gallerie che furono scavate per raggiungere la colonna di roccia contenente rame. Scesi dal trenino visiterete un’area museale dove, tra video illustrativi, teche contenenti oggetti del mestiere e scene di lavoro ricostruite, potrete conoscere la storia e immaginarvi la vita in miniera.

Miniera di Predoi, visita

Miniera di Predoi, visita

Miniera di Predoi, galleria

Miniera di Predoi, galleria

Miniera di Predoi, ricostruzione lavoro in miniera

Miniera di Predoi, ricostruzione lavoro in miniera

 

I minatori hanno lavorato nella miniera di Predoi fino al 1971, terminando le loro attività estrattive non perché non ci fosse più rame, ma perché la sua estrazione era diventata troppo costosa, non più competitiva rispetto ai giacimenti a cielo aperto, ad esempio del Sud America. Tuttavia, una piccola quantità di rame, detto rame di cementazione, ottenuto con procedimenti chimici che utilizzano l’acqua e non il lavoro dell’uomo, viene ancora estratta a Predoi.

Miniera di Predoi, impianto rame di cementazione

Miniera di Predoi, impianto rame di cementazione

Miniera di Predoi, ingresso centro climatico

Miniera di Predoi, ingresso centro climatico

 

Merita una nota particolare la purezza dell’aria che li vi si respira; un’area appositamente attrezzata con lettini (ingresso con biglietto a parte) ne permette l’utilizzo terapeutico per chi soffre di asma bronchiale.

Cinzia Malaguti

Ulteriori informazioni, contatti, prenotazione sul sito del Museo Provinciale delle Miniere

 

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF